Antinori Art Project | Il capolavoro di Giovanni Della Robbia riletto da Stefano Arienti.

Antinori Art Project
A cura di Ilaria Bonacossa
Museo Nazionale del Bargello, Firenze – sino all’8 aprile 2018
Antinori nel Chianti Classico, Bargino
collezione permanente

La famiglia Antinori, nell’ambito di Antinori Art Project – piattaforma di ricerca, dedicata alle arti visive e agli artisti del nostro tempo – ha commissionato a Stefano Arienti (Asola, 1961), tra gli artisti italiani più apprezzati sulla scena internazionale, un progetto inedito, appositamente concepito per essere in dialogo con un capolavoro della storia dell’arte rinascimentale: la lunetta raffigurante La resurrezione di Cristo realizzata agli inizi del XVI secolo da Giovanni Della Robbia (Firenze, 1469 – 1520), su commissione di Nicolò Tommaso Antinori.

La “lunetta Antinori”, oggi proprietà del Museo di Brooklyn, è presentata al pubblico, per la prima volta in 500 anni, al Museo Nazionale del Bargello a Firenze, a seguito di un importante restauro sostenuto dalla famiglia Antinori.

L’intervento di Stefano Arienti è duplice: al Bargello, in una sala attigua a quella della lunetta, è installata l’opera dal titolo “Scena Fissa” creando quindi un dialogo diretto tra arte rinascimentale e contemporanea, nella mostra “Da Brooklyn al Bargello: Giovanni della Robbia, la lunetta Antinori e Stefano Arienti”. In contemporanea, presso l’avveniristica cantina Antinori nel Chianti Classico è esposta l’altra installazione site-specific di Arienti, che entra a far parte della collezione di famiglia, in dialogo costante con la storia, dal titolo “Altorilievo”.

10 ottobre 2017
Viasaterna | Alessandro Calabrese | Impasse
16 dicembre 2017
Galleria Fumagalli | Giulio Paolini | Teoria delle apparenze