MAN di Nuoro | Pierre Puvis de Chavannes | Maliheh Afnan | Il segno e l’idea

“Allori senza fronde” di Pierre Puvis de Chavannes a cura di Luigi Fassi e Alberto Salvadori 
“Personnages” di Maliheh Afnan a cura di Luigi Fassi
“Il segno e l’idea” dalla collezione permanente del MAN a cura di Luigi Fassi e Emanuela Manca 

Da venerdì 15 marzo a domenica 9 giugno 2019
Opening: venerdì 15 marzo 2019 ore 19:00

Nuoro, via Sebastiano Satta 27

Per accrediti  cliccare qui  

Il MAN – Museo d’Arte della Provincia di Nuoro inaugura il 2019 con due nuovi progetti espositivi appositamente concepiti: la retrospettiva inedita dal titolo “Allori senza fronde”, un prezioso omaggio all’artista francese Pierre Puvis de Chavannes, a cura di Luigi Fassi e dello storico e critico d’arte Alberto Salvadori, e “Personnages” la prima mostra in un museo europeo dell’artista franco – palestinese Maliheh Afnan, curata da Luigi Fassi, direttore artistico dell’istituzione.
In questa occasione il MAN presenta “Il segno e l’idea”, una mostra di opere provenienti dalla collezione permanente, a cura dello stesso Fassi e di Emanuela Manca, storica dell’arte del museo.

L’intero progetto espositivo si inscrive in uno specifico percorso di ricerca che il MAN ha attualmente intrapreso e che pone al centro della propria attenzione il Mediterraneo, luogo decisivo dell’identità europea e nel cui bacino una varietà di culture e tradizioni sono sorte e si sono tra loro fuse.

L’intenzione del museo è accompagnare i visitatori in un viaggio di conoscenza dove emerga con forza la continuità che lega tra loro le diverse esperienze artistiche succedutesi nei secoli che hanno scritto la storia dell’arte moderna e contemporanea.

 

15 Gennaio 2019
ICA Milano | Apologia della Storia, The Historian’s Craft
13 Febbraio 2019
GIOVANARDI | 10 x 100 fabbrica d’arte contemporanea