Fondazione ICA Chemutai

Fondazione ICA | Chemutai Ng’ok. AN IMPRESSION THAT MAY POSSIBLY LAST FOREVER

Fondazione ICA, Milano

Fondazione ICA Milano

presenta

Chemutai Ng’ok
An impression that may possibly last forever

A cura di Chiara Nuzzi

25 gennaio – 18 marzo 2023

Via Orobia 26, Milano

 

Fondazione ICA Milano presenta, da mercoledì 25 gennaio a sabato 18 marzo 2023, la mostra personale dell’artista Chemutai Ng’ok (Kenya, 1989), intitolata An impression that may possibly last forever e a cura di Chiara Nuzzi.

An impression that may possibly last forever è la prima mostra personale in Europa di Chemutai Ng’ok, e presenta dieci dipinti e una selezione di disegni appositamente realizzati per l’occasione con l’intento di esplorare e approfondire il difficile tema dello scontro.

Formatasi in Sudafrica e con una specializzazione in pittura e disegno, Chemutai Ng’ok ha definito nel corso degli anni un percorso artistico di carattere internazionale fortemente orientato sulla politica contemporanea, con particolare attenzione alle tematiche sociali e all’eredità di lunga data del colonialismo. Dalle proteste del movimento universitario FeesMustFall in Sudafrica nel 2015 e 2016 alle elezioni presidenziali che nel 2017 hanno scosso il Kenya, Ng’ok trae ispirazione da esperienze che l’hanno coinvolta in prima persona per riflettere sulle dinamiche di potere che innervano la società e sull’impatto che queste esercitano sulla psiche collettiva.

Chemutai Ng’ok utilizza la pittura come mezzo espressivo privilegiato e ispirandosi a eventi e figure-chiave tratte dalla realtà che la circonda. L’artista rappresenta corpi solitari e collettivi che si dissolvono e interagiscono tra loro sulla tela, rievocando la natura simbolica del potere attraverso atmosfere a tratti irreali e attraversate da forti correnti di tensione psicologica.

Con un percorso espositivo che prende vita al primo piano della Fondazione, la mostra An impression that may possibly last forever invita il visitatore a riflettere sull’instabilità e transitorietà dei tempi che siamo chiamati ad attraversare, impostando un racconto ricco di sfumature che non esclude l’affiancamento di immagini caratterizzate da un forte senso di minaccia e atmosfere accoglienti, dense di calore e intimità.

In un’interpretazione dal deciso carattere autobiografico che coinvolge la produzione più recente dell’artista, Chemutai Ng’ok restituisce intense stratificazioni narrative che pongono il corpo al centro della rappresentazione. Ritratti nella vulnerabilità della propria solitudine e nella forza del movimento collettivo, i corpi in mostra in Fondazione ICA Milano sono fermati sulla tela attraverso audaci pennellate di colore, linee sottili e ondeggianti che rievocano atmosfere tese e rese inquiete dal continuo confronto tra individuale e politico.

Si ringraziano T293 e 22 Contemporary per il supporto in occasione della mostra An impression that may possibly last forever.

Fondazione ICA, contestualmente all’esposizione di Chemutai Ng’ok avvia la programmazione 2023 con la mostra personale Morestalgia di Riccardo Benassi, a cura di Alberto Salvadori, al piano terra della Fondazione ICA Milano, sempre dal 25 gennaio al 18 marzo 2023.

Si ringrazia Banca Intesa Sanpaolo, sponsor ufficiale della Fondazione, per il supporto alla programmazione e alle attività di ICA Milano.

 

23 Gennaio 2023
Pinacoteca Agnelli | Lee Lozano. STRIKE