Fondazione Memmo

Fondazione Memmo, Roma

La Fondazione Memmo nasce nel 1990 per volere di Roberto Memmo, per avvicinare il mondo dell’arte a un vasto pubblico attraverso la conoscenza diretta di capolavori di tutti tempi.
Dal 2012, grazie all’iniziativa di Anna d’Amelio Carbone e Fabiana Marenghi Vaselli Bond, la Fondazione ha avviato un nuovo programma espositivo interamente dedicato al panorama artistico contemporaneo, promuovendo l’interazione tra gli artisti e la città di Roma. L’intento è di contribuire allo sviluppo del tessuto culturale nel territorio, connettendosi a realtà internazionali e aprendo un dialogo con le altre istituzioni, cittadine e non. Attraverso l’organizzazione e la produzione di mostre, performance, residenze, talk, laboratori didattici e pubblicazioni, la Fondazione Memmo si caratterizza dunque come un osservatorio legato alla promozione e alla divulgazione della ricerca artistica contemporanea.
L’attività della Fondazione Memmo si articola principalmente secondo due diverse linee di intervento: un programma di mostre monografiche, risultato di residenze dedicate a un artista ospite della Fondazione, e una serie di mostre collettive dedicate ad artisti – italiani e stranieri – temporaneamente presenti nel territorio di Roma.

20 settembre 2017
Artissima – Internazionale d’Arte Contemporanea di Torino