Palazzo Grassi – Punta della Dogana | #PalazzoGrassiAtYours

Palazzo Grassi, Venezia

 

Palazzo Grassi ti aspetta su:
Instagram – @palazzo_grassi
Facebook – @palazzograssi
Website – www.palazzograssi.it

 

Palazzo Grassi – Punta della Dogana presenta una nuova serie di atelier digitali per #PalazzoGrassiAtYours, il programma digitale di Palazzo Grassi elaborato per il periodo di chiusura delle sedi espositive durante l’emergenza COVID-19.  Ideati in collaborazione con diversi ospiti, gli #OpenLab digitali, sono rivolti all’intera community, senza limiti d’età, invitata a sperimentare il quotidiano con creatività, sviluppando un’attitudine poetica.

Il primo di questi nuovi appuntamenti è in compagnia dell’artista, designer e curatore olandese, Erik Kessels. L’autore di “Che sbaglio! Come trasformare i fallimenti in successi mandando tutto all’aria” (Phaidon, 2017), in collaborazione con MiCamera, ha elaborato per il pubblico digitale di Palazzo Grassi “Favolosi Fallimenti”, un workshop basato sul riconoscimento dell’errore come potenziale spunto creativo che, con indicazioni molto semplici, mostrerà come trarre dallo sbaglio nuove preziose opportunità.

Dopo l’illustratrice Olimpia Zagnoli, il team di studio saòr, il designer Giulio Iacchetti e la scrittrice Ryoko Sekiguchi, protagonisti del primo ciclo di Laboratori per tutti digitali, da giovedì 7 maggio sarà la volta del designer e artista Erik Kessels, seguito dal fotografo Marco Cappelletti e l’illustratore Emiliano Ponzi.  

 

Ogni settimana nuovi workshop proposti sui canali Instagram e Facebook e sul sito di Palazzo Grassi – Punta della Dogana che, attraverso indicazioni semplici, invitano il pubblico a condividere con gli hashtag #palazzograssiatyours e #openlab i propri elaborati, in un crescendo di creatività e punti di vista originali sulla realtà quotidiana.

In linea con il proprio spirito basato su formule di piena accessibilità e apertura, Palazzo Grassi rimane accanto alla sua comunità costruitasi negli anni.

PROGRAMMA

il primo ciclo di #OpenLab:

Libro viola incontra bottiglia verde
Con Olimpia Zagnoli, illustratrice

Come un incontro causale tra due o più oggetti domestici possa suggerire una combinazione cromatica insolita.

Olimpia Zagnoli nasce a Reggio Emilia. Dopo anni di scarabocchi diventa illustratrice e comincia a collaborare con The New York Times, The New Yorker, La Repubblica, Prada, Taschen e tanti altri. Il suo stile è caratterizzato da forme morbide e colori camaleontici. Vive a Milano in una casa con pavimenti caleidoscopici.

 
Timidi piccoli e fragili percorsi espositivi domestici
Con Giulio Iacchetti, designer

Progettare piccoli (e timidi nonchè fragili) percorsi espositivi in casa, da allestire e disallestire, a basso impatto ecologico, ma ad alto coefficiente di pensiero laterale. Giulio Iacchetti disegna oggetti, lo fa da quando era bambino, ma dal 1992 è diventata la sua professione. Si diverte a disegnare, sperimentare, curare mostre, conoscere, scrivere e realizzare con le sue mani piccoli oggetti e maquettes, soprattutto in legno.

 
Equilibri astratti
Con studio saòr, architettura illustrata

Osservare le attività quotidiane e creare mappe e diagrammi dello spazio che ci circonda. studio saòr è uno studio creativo, fondato a Venezia nel 2014. Ci piace definire quello che facciamo come “architettura illustrata”: il punto di partenza è l’analisi della città, da cui estrapoliamo temi per creare le nostre serie.

 
Perché si mangia?
Con Ryoko Sekiguchi, scrittrice

Perché riflettere sul cibo è pensare al mondo. Ryoko Sekiguchi è una scrittrice di espressione francese e giapponese. Lavora sul tema del gusto, delle percezioni.

 

Il secondo ciclo di #OpenLab:

Favolosi fallimenti
Con Erik Kessels, artista, designer e curatore

Come gli errori possono ispirarci e come possiamo renderli opere d’arte. Erik Kessels è un artista, designer, curatore ed editore olandese, con un interesse particolare nella fotografia vernacolare. È fondatore e direttore creativo dell’agenzia pubblicitaria KesselsKramer.

7 Maggio 2020
Museo MAN e Fondazione ICA Milano | Connessioni Inventive
14 Maggio 2020
Museo MAN | Il regno segreto. Sardegna-Piemonte: una visione postcoloniale