#iorestoacasa

Musei, gallerie d’arte, fondazioni e fiere rispondono all’appello lanciato dal MiBACT e aderiscono alla campagna social #iorestoacasa promuovendo iniziative virtuali con l’obiettivo di stringere un dialogo più forte col pubblico e combattere insieme l’avanzamento del Covid-19.

Per maggiori informazioni scrivi a press@paolamanfredi.com.

 
Palazzo Grassi – Punta della Dogana, Venezia

Sono gli adolescenti a invitare il pubblico a rispettare l’appello a restare a casa, proponendo ogni giorno un nuovo contenuto digitale che rimanda alla content library online che negli anni gli adolescenti partecipanti al programma Palazzo Grassi Teens hanno composto sul sito teens.palazzograssi.it secondo l’approccio peer to peer: una vera e propria enciclopedia della Pinault Collection scritta e illustrata dai ragazzi per i ragazzi.

In più, è attiva la call to action rivolta a tutti che invita a riflettere sul proprio quotidiano rendendolo qualcosa di straordinario. Il pubblico digitale è invitato a produrre post o stories che ritraggano la propria quotidianità, ma con creatività!

Sito web | Facebook | Instagram

 
***

 

Artissima, Torino

Artissima presenta /ge·ne·a·lo·gì·a/, iniziativa virtuale volta a diffondere il messaggio che l’arte non si ferma. /ge·ne·a·lo·gì·a/ è un progetto che vivrà sul profilo Instagram della fiera, costruendo giorno per giorno un “albero genealogico” dell’arte italiana contemporanea. A partire dal 18 marzo, ogni giorno un artista scelto tra quanti presentarono proprie opere nel Deposito d’Arte Italiana Presente di Artissima 2017 (curato da Vittoria Martini e Ilaria Bonacossa), verrà chiamato ad indicare nel panorama italiano due artisti a cui si sente particolarmente legato, eleggendone uno a proprio ideale riferimento ed uno come proprio discendente. Si amplia così il racconto digitale della fiera e dei suoi protagonisti già avviato con i progetti di Artissima Digital, come #ArtissimaRewind e #ArtissimaStories.

Sito web | Facebook | Instagram

 

***
 
Museo MAN, Nuoro

Il Museo MAN di Nuoro aderisce alla campagna social #iorestoacasa avviando da lunedì 30 marzo a lunedì 11 maggio 2020 il progetto virtuale Diario della quarantena, iniziativa che attraverso la modalità del contest mira a coinvolgere bambini, ragazzi e adulti in una riflessione collettiva sul momento presente.  Il format si compone di due concorsi: #ladidatticacontinua, per bambini e ragazzi, e #artecheresiste, rivolto agli adulti. Il pubblico è invitato a produrre un elaborato che attraverso la scrittura, il disegno, la fotografia, la musica racconti un’esperienza o un desiderio che rifletta il proprio sentire rispetto a quello che avviene in questi giorni. Ai partecipanti è richiesto di inviare il proprio elaborato all’indirizzo mancontest2@gmail.com. In palio ingressi omaggio e cataloghi del bookshop.

 Il Museo, inoltre, avvia un calendario di laboratori virtuali per bambini e ragazzi: ogni giovedì alle 16.00 sui canali Instagram e Facebook sarà possibile partecipare alle attività creative proposte da Sandrine Lescaroux e Lina Schintu, responsabili della didattica, per esplorare e sperimentare immaginari, forme e tecniche artistiche sempre nuove.

Sito web | Facebook | Instagram

 

***
 
PAC Padiglione d’Arte Contemporanea, Milano

Anche il PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano risponde all’appello #museichiusimuseiaperti #iorestoacasa e lancia i Family LAB Digitali del PAC, brevi video pensati come un’estensione web dei laboratori per famiglie che lo spazio milanese da anni organizza per le sue mostre. In questa prima serie si parte da un confronto tra due artisti, uno dei quali ha esposto proprio al PAC in passato, per poi sperimentare e giocare insieme ispirati da un’opera o da una particolare tecnica. I laboratori saranno settimanali e visibili sui canali Instagram e Facebook di @pacmilano, disponibili anche su Youtube.

Sito web | Facebook | Instagram | Youtube

 

***
 
ICA Milano

Fondazione ICA Milano promuove da mercoledì 1 aprile 2020 una modalità virtuale di introduzione e coinvolgimento del pubblico alla mostra Ominous, Glamorous, Momentous, Ridiculous, prima personale in Italia del videoartista e regista statunitense Charles Atlas. La mostra, che avrebbe dovuto inaugurare il 12 marzo 2020, resterà allestita negli spazi di ICA Milano sino a domenica 3 maggio 2020.

Grazie a un calendario di contenuti inediti veicolati attraverso i profili Instagram e Facebook, ICA Milano avvia un percorso virtuale in capitoli che, a partire dalla vita e dalle collaborazioni di Charles Atlas con il mondo della danza e della performance, prenderà in esame le opere esposte per restituire uno sguardo approfondito ed emozionante sulla mostra, con la volontà di superare le distanze col pubblico.

Sito web Facebook Instagram

 

***

 

Pinacoteca Agnelli, Torino

Avendo dovuto cancellare le proprie Giornate della Creatività La Pinacoteca Agnelli ha suggerito alcune pillole di creatività tramite social; piccole attività da fare in casa con i propri figli. Hanno aderito all’#museichiusimuseiaperti lanciato dal Museo Tattile di Varese proponendo qualche video con la direttrice Marcella Pralormo in Collezione Agnelli.

#iorestoacasa : la campagna lanciata dal Mibact: in questi giorni la Pinacoteca Agnelli ha postato e posterà contenuti che invitano a stare in casa; danno attenzione al loro catalogo, promuovono il canale Youtube, e hanno creato un profilo Spotify, nei prossimi giorni verrà creata una playlist collaborativa inserendo canzoni che possano avere a che fare con le opere in collezione e invitando gli utenti a collaborare sul tema con suggerimenti come : “ cosa ascolteresti ammirando le opere della collezione permanente? A quale musicista pensi guardando l’opera x o y?”.

Sito web | Facebook | Instagram | Youtube | Spotify

 
***
 
Fondazione Merz, Torino

Fondazione Merz ripercorrerà su Instagram i 15 anni della Fondazione (l’anniversario sarà il 29 aprile) utilizzando #FondazioneMerzRewind. I post e le storie consisteranno in immagini e video dall’archivio della Fondazione, e includeranno mostre passate, opere degli artisti esposti e una selezione di lavori di Mario e Marisa Merz.

Sito web | Facebook | Instagram

 

***
 
Biennolo, Milano

“Paesaggi Inimmaginabili. Cartoline dall’Italia” è un bando che ha come finalità un racconto, sottoforma di immagini, dell’Italia e del suo paesaggio quotidiano in questo momento difficile.

Il pubblico è invitato a raccontare i propri paesaggi interiori, domestici, immaginari e inimmaginabili fino a poche settimane fa; i paesaggi che apriranno gli scenari per il futuro, attraverso una modalità “vintage” ma che, in questi giorni di solitudine e lontananza forzata, diventa il mezzo perfetto per sentirsi un po’ più vicini: l’invio di una cartolina. Le migliori 110 immagini saranno poi stampate in formato cartolina (100) e manifesto (10). Al termine del contest verrà realizzata una mostra in cui saranno esposte tutte le immagini selezionate. Le immagini realizzate dovranno essere inviate via posta elettronica all’indirizzo paesaggibiennolo2020@gmail.com.

Sito web | Facebook | Instagram

 

***

 

Galleria d’Arte Tommaso Calabro, Milano

In attesa di riprogrammare l’apertura al pubblico della mostra Casa Iolas. Citofonare Vezzoli, a cura di Francesco Vezzoli, la Galleria d’Arte Tommaso Calabro presenta un progetto sul proprio profilo Instagram @tommasocalabrogallery in supporto all’iniziativa #iorestoacasa. Ogni giorno un nuovo post è dedicato ad artisti che collaborarono con Iolas e che saranno inclusi in mostra – da Giorgio de Chirico a René Magritte, da Yves Klein ai Lalanne – con fotografie che mostrano l’intimità della loro vita domestica e che possono offrire degli spunti su come trascorrere il tempo in casa. Il primo post è stato dedicato a Iolas stesso con una fotografia che lo ritrae al telefono – forse in smart working? – in una delle stanze della sua leggendaria villa di Atene.

Sito web | Facebook | Instagram

 

***

 

Galleria Fumagalli, Milano

Sino al 3 aprile è possibile accedere allo streaming della performance Inerte/Inerme di Stefano Scheda, tenutasi lo scorso 19 gennaio in occasione dell’opening della sua mostra personale. Lo streaming è disponibile facendo richiesta di link e password all’indirizzo della galleria info@galleriafumagalli.com. Inoltre sulla pagina instagram della galleria @galleriafumagalli verranno caricate pillole video in cui l’artista si rivolge a tutti coloro che desiderano dialogare con lui e porgli domande sul suo lavoro. Scrivendo direttamente su Instagram o alla mail info@galleriafumagalli.com le domande saranno inoltrate all’artista.

Il palinsesto prosegue bisettimanalmente, ogni martedì e venerdì, con una selezione di video in streaming (opere video, performance, interviste) dell’archivio della galleria e approfondimenti sul lavoro degli artisti. Si inizia con Mattia Bosco per proseguire con Richard Wilson, Giovanni Anselmo, Maria Elisabetta Novello, Chiara Lecca, Peter Welz, Dennis Oppenheim, Maurizio Nannucci, Maurizio Mochetti, Marinus Boezem.

Sito web | Facebook | Instagram

 
***
 
M77 Gallery, Milano

M77 partecipa alla chiamata al digitale con l’iniziativa M77 Insights. Attraverso una newsletter dedicata, la galleria condividerà con il suo pubblico una selezione di opere accompagnate da link e approfondimenti inediti. Si inizia con Maria Lai per proseguire con Emilio Isgrò, Grazia Varisco, Braco Dimitrijević…

Per ricevere gli Insights ci si può iscrivere alla newsletter via sito web o scrivendo un’e-mail con oggetto “M77 Insights”.

Sito web | Instagram